CRONACA - GARE 1ª CATEGORIA 2017-18 PDF Stampa E-mail

15°A

BORGONOVESE palla196 PONTENURESE

1-0

 

15°R

PONTENURESE palla196 BORGONOVESE

=-=

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Boledi, Benedetti, Ferdenzi, Garilli, Melampo, Dallagiovanna, Bongiorni (Baldini), Brugnelli. All. Viciguerra.

PONTENURESE: Figoni, Biolchi, Pancotti (Cetti), Russolillo (Villani), Rozza, Lovattini, Rossi (Sulejmani), Ratti, Terranova, Dattaro, Franchi (Mondani). All. Bongiorni.

Arbitro: Bonetti di Piacenza.

Rete: 11’ Garilli.

BORGONOVO - Pontenurese sconfitta nel derby con la Borgonovese che, una volta in vantaggio, ha difeso il risultato riuscendo a centrare l’obiettivo non senza recriminazioni in casa azzurra.

Infatti, a metà del primo tempo, l’arbitro non ha concesso un gol (apparso regolare) di Franchi ravvedendo un fallo sul portiere. La squadra di Viciguerra va in vantaggio all’11’: punizione di Ferdenzi e tap in vincente di Garilli. La Pontenurese reagisce prontamente, prendendo in mano le redini del gioco e creando alcune occasioni importanti fra cui un mancato rigore su Ratti. Nella ripresa, qualche mischia in area rossoblù ma gli attaccanti azzurri non riescono a trovare lo spiraglio giusto per raddrizzare la partita. Malv

   
14°A

LIBERTASPES palla196 BORGONOVESE

1-2

 

14°R

BORGONOVESE palla196 LIBERTASPES

=-=

LIBERTASPES: Bergamaschi, Mannu (Costi), Agosti, Bisi, F. Ferdenzi, Minali, Galvagni, A. Terret (Gueye), Campana, D. Terret, Boselli (Orefici). All. Monnet.

BORGONOVESE: Maffi, Benedetti, Celori, Boledi, Ghilardelli, D. Ferdenzi, Prazzoli, Melampo (Zanolini), Dallagiovanna, Boccedi, Brugnelli. All. Viciguerra.

Arbitro: Ricchetti di Reggio

Emilia.

Reti: 13’ F. Ferdenzi (rig.), 15’ Prazzoli, 83’ Dallagiovanna.

PIACENZA - Ancora una volta la LibertaSpes raccoglie applausi ma non punti, a decidere una gara equilibrata e nervosa è stata una prodezza balistica dell’eterno Dallagiovanna (classe 1979) a una manciata di minuti dalla fine. Primo tempo equilibrato con i locali che si fanno preferire: al 31’ Maffi smanaccia un tiro cross di Galvagni che sarebbe finito in rete.

Nella ripresa LibertaSpes in vantaggio con un rigore di Fabio Ferdenzi (impegnato nel derby in famiglia con il fratello Davide) concesso per atterramento di Campana. La Borgonovese pareggia con un tocco sotto misura di Prazzoli su azione viziata però da un fallo in area su Terret. Finale incandescente con grande parata di Bergamaschi su Davide Ferdenzi, un tiro di Campana deviato che accarezza il palo e la spettacolare rete finale di bomber Dallagiovanna.

La squadra ospite ha grandi individualità e una caratura tecnica superiore ma al “Calamari” non l’ha proprio mostrata, soffrendo l’asfissiante pressing e le ripartenze dei ragazzi di Monnet, che nonostante tutto non hanno alcuna intenzione di darsi per vinti.

   
13°A

BORGONOVESE palla196 TONNOTTO

2-1

 

13°R

TONNOTTO palla196 BORGONOVESE

3-2

BORGONOVESE : Beghi, Prazzoli, Celori, Boledi, Benedetti, Ferdenzi, Strano (75' Baldini), Melampo, Dalalgiovanna (85' Boccedi), Bongiorni (70' Garilli), Brugnelli. All. Viciguerra

a disp. Maffi, Scarpa, Bamba, Di Maggio

MADREGOLO T.: Baistrocchi, Pezzini, Caronna (5' Bufo), Chiesa, Bersanelli, Guatelli, Gherardi L., Pugliese, Lorenzini, Grassi (65' Pompini), Rossi. all. Valenti

a disp. Gherardi G, Eva, Mvele, Baistrocchi, Gherardi

RETI : 5' pt. Dallagiovanna, 26' pt. Prazzoli, 22' st. Pompini

Con un primo tempo dominato dalla Borgonovese e un secondo tempo in controllo, i rossoblu di Ferdenzi conquistano 3 punti pesantissimi contro la capolista Tonnotto.

Rossoblu subito in vantaggio al 5' con Dallagiovanna che con un imperioso colpo di testa raccoglie un formidabile cross di Brugnelli. 1-0 Borgo

Al 13' occasionissima per il raddoppio, punizione di Boledi, Dallagiovanna spizzica di testa e la palla arriva sui piedi di Brugnelli che a porta vuota colpisce il palo.

Al 16' Prazzoli si invola sulla fascia, crossa al centro dove Dallagiovanna in mezza rovesciata colpisce ma sparando a lato.

Al 20' ci prova il Tonnotto con Lorenzini ma Ferdenzi spazza l'area.

Al 22' protagonista l'inoperoso Beghi che si spalma la crema nivea sul corpo mettendo in mostra i pettorali

Raddoppio della Borgonovese al 26', punizione di Melampo per Dallagiovanna che gira di testa, la palla arriva a Prazzoli che da due passi ribatte in rete per il 2-0.

Il primo tempo finisce senza altre emozioni con la Borgonovese meritatamente in vantaggio.

Nel secondo tempo il Tonnotto cambia marcia e al 12' è pericoloso Lorenzini con una bella girata ma poco precisa.

Al 19' cross di Grassi per Eva che tira di destro e Beghi controlla sicuro la palla uscire di qualche centimetro.

Al 22' la partita si riapre, Lorenzini si accentra in area e vola palesemente contro Benedetti che non può sparire anche se vorrebbe, il fin qui perfetto Donno assegna un calcio di rigore clamoroso che Pompini trasforma .

A questo punto il Tonnotto ci crede e spinge sull'acceleratore ma Ferdenzi si carica sulle spalle la squadra e calcia tutto quello che passa al limite dell'area.

L'ultima azione per pareggiare è sui piedi di Lorenzini al 32' che tira sull'esterno con Beghi ben posizionato.

Bellissima prestazione quindi dei ragazzi di Viciguerra che vincono meritatamente, da segnalare l'esordio in rossoblu di Garilli e l'ultima partita al Curtoni di Strano passato al Zivido nel milanese.

   

MADREGOLO: Gherardi, Pezzini, Bersanelli, Pugliese, Ambroggi, Guatelli, Gherardi (70’ Rossi), Bergenti (75’ Caronna), Lorenzini (70’ Gherardi M.), Pompini Poletti (60’ Piccinini). All. Valenti.

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Garilli, Melampo, Brugnelli (70’ Dallagiovanna), Buongiorni (75’ Zanolini), Prazzoli. All. Viciguerra.

Arbitro: Mescoli di Modena.

Reti: 5’ Boledi, 25’ Lorenzini (r.), 40’ Bergenti, 51’ Ferdenzi (r.), 55’ Poletti.

FOGNANO (PARMA) - Vittoria rocambolesca per il Tonnotto Madregolo, che sul campo di Fognano supera 3-2 la Borgonovese e rimane in testa alla classifica.

La gara si apre con la rete di Boledi, che al 5’ trova l’incornata vincente. Il Madregolo però ribalta tutto prima dell’intervallo, con il rigore di Lorenzini e la punizione di Bergenti. Ma dopo il riposo la Borgonovese pareggia su rigore con Ferdenzi. La gioia però dura poco perché al 55’ i parmensi segnano il gol della vittoria con Poletti.

12°A

CHERO palla196 BORGONOVESE

1-1

 

12°R

BORGONOVESE palla196 CHERO

2-0

CHERO: Groshev, Cattani, Malvezzi, Boiardi, Boiardi, Castignetti, Borriello (Dolci), Keqi, T. Maggi (Quadrelli), Dellapina (Sika), Testa, Fornari. All. Brianti.

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Boledi (Baldini), Benedetti, Ferdenzi, Strano Melampo ( Boccedi) Dallagiovanna Bongiorni Brugnelli. All. Vinciguerra.

Reti: 68’ Dallagiovanna, 83’ Fornari.

PODENZANO - Al 3 ‘ subito pericoloso il Chero: Fornari lancia Dellapina, ma il suo passaggio è lungo. Al 7’ grande salvataggio di Castignetti sulla linea, su tiro di Bongiorni. Al 23’ la più grande occasione del primo tempo per i locali: cross di Keqi, Dellapina calcia ad incrociare e Beghi compie una super parata. La ripresa si apre con una grande parata di Groshev con i piedi su Dallagiovanna, ma il Chero risponde colpo su colpo e tiene il campo bene. Ma al 68’, su cross di Bongiorni, Dallagiovanna colpisce di testa e insacca all’ incrocio. Il Chero però non molla e al 83’ pareggia con Fornari, che raccoglie un assist di Testa. An. Lib.

 

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Boledi, Benedetti, Ferdenzi, Garilli, Melampo, Brugnelli, Bongiorni, Zanolini (38’st Boccedi). All. Viciguerra

CHERO: Groshev, Cattani, Castignetti, Dolci, Sika, Ciuffo, Keqi, Montini (32’st Malvezzi), Testa, Maggi (38’st Pellini), Mandrini. All. Esposito

Reti: 25’st Garilli, 45’st Boccedi

Direttore di gara signor De Gaetano di Modena

BORGONOVO - La Borgonovese continua la serie positiva e il suo cammino verso le posizioni altissime della classifica: adesso i rossoblù valtidonesi sono quarti, a parità di punti (51) con l’Alsenese e a sole 5 lunghezze dalla coppia di testa Pontenurese-Bobbiese. Al “Curtoni” il Chero è stato battuto 2-0 con gol di Garilli e Boccedi.

11°A

BORGONOVESE palla196 ROTTOFRENO

3-0

 

11°R

ROTTOFRENO palla196 BORGONOVESE

0-1

BORGONOVESE : Maffi, Prazzoli, Celori, Boledi, Benedetti, Ferdenzi, Strano (41'st Bamba), Melampo, Dallagiovanna, Bongiorni, Brugnelli (20'st Tagliaferri, 33'st Di Maggio). All. Viciguerra

a dis.: Fantini, Scarpa, Novara, Gnocchi

ROTTOFRENO : Tizzoni, Granata, Giovene, Sogni (40'st Lucchini), Ozzola, Lister, Vigevani, Casulli, Maggi (15'st Antonini), Delfanti (40'st Callegari), Esseghir (23'st Cremona). All. Soressi

a disp.: Bellani, Chiapparoli

Direttore di gara signor Davide Rizzo di Reggio Emilia

Marcatori: 13'pt Bongiorni, 12'st Dallagiovanna, 38'st Strano

Parte subito bene la Borgonovese con Dallagiovanna che a meno di un minuto di gioco si esibisce in una bellissima rovesciata in area con palla che sfiora il palo.

32’ – GOL BORGONOVESE Dopo 30 minuti di gioco principalmente al centro campo è Bongiorni a sbloccare il risultato con un diagonale dalla destra che finisce contro il palo e si infila in porta.

37’ – Da un calcio d’angolo battuto da Strano la palla viene pizzicata dalla folta chioma di Dallagiovanna sfiorando il palo.

42’ – Dallagiovanna prova il tiro centrale ma Tizzoni para.

Squadre a riposo con i padroni di casa in vantaggio 1-0

7’ – Bello scambio rossoblu fuori dall’area tra Brugnelli, Dallagiovanna per Bongiorni che calcia ma Tizzoni si fa trovare pronto a neutralizzare.

11’ – Celori spara dalla distanza e ancora Tizzoni para.

12’ – GOL BORGONOVESE Melampo crossa dai trenta metri e trova la testa di Dallagiovanna che questa volta indirizza bene in rete.

16’ – Strano per Dallagiovanna che di prima intenzione centra per Bongiorni ma ancora una volta Tizzoni ci mette le mani.

24’ – Tagliaferri atterrato in area guadagna un calcio di rigore che Tizzoni para a Dallagiovanna.

26’ – Tiro potente di Bongiorni e ancora bravo Tizzoni a respingere.

35’ – Cremona guadagna un calcio di rigore un po’ dubbio e bravo Maffi a deviare in angolo il calcio dal dischetto.

38’ – GOL BORGONOVESE palla liscia dalla difesa del Rottofreno finisce sul corpo di Strano e rimbalza fortuitamente in rete.

 

ROTTOFRENO: Ferrari, Vigevani, Brigati, Premoli,Ozzola, Mihajlovvic, De Sensi (Antonini, Lucchini), Casulli, Giovene (Sogni), Salami (Maggi), Cremona (Delfanti). All.: Soressi

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Garilli, Prazzoli, Zanolini, Bongiorni, Boccedi. All.: Viciguerra

Arbitro: Ricchetti da Reggio Emilia

Rete: 88’ Zanolini

ROTTOFRENO - Al San Michele scendono in campo due squadre che per motivi diversi di classifica non devono perdere punti. Ne viene fuori un inizio di studio con i portieri inoperosi.

La prima frazione di gioco e il Rottofreno che si impone a centrocampo e al 17’ la prima occasione degna di nota , Ozzola conquista palla a centrocampo e trova l’imbucata per Casulli che in area defilato sulla sinistra cerca e trova un tiro sul palo lontano di Beghi che con un magistrale colpo di reni devia in angolo.

A 22’ Bongiorni ci prova dalla distanza ma il tiro viene deviato in corner. Al 25’ occasionissima per i locali, palla conquistata da Cremona che dalla sinistra mette in mezzo per Salami che libero sul dischetto del rigore piazza la palla, sulla linea salva un difensore. Al 31 ‘ ancora Cremona serve Salami , tiro dalla distanza.

Nella seconda frazione si vede una Borgonovese più veloce ma non crea grossi problemi alla difesa ospite se non su calci piazzati e corner. I locali cercano di controllare a centrocampo senza correre nessun rischio in difesa con Brigati prima e poi con Vigevani cercano delle ripartenze sulle fascie che mettono in difficoltà la difesa ospite.

Al 75’ punizione dai trenta metri battuta da Ozzola trova la testa di Maggi: sembra fatta, ma Beghi para. La Borgonovese negli ultimi 15’ prova a spingere ma non trova gli spazi per chiudere nessuna azione. Bisogna arrivare al 88’ dalla ennesima punizione di Ozzola dal limite testa di Maggi in centro area, ma Beghi si ripete. Cambio di campo con ripartenza della Borgonovese che conquista un calcio d’angolo, palla respinta di testa fuori area dai difensori locali , Zanolini con un preciso diagonale che attraversa tutta l’area trova l’angolo lontano dove Ferrari nulla può.

Nel recupero i locali ci provano ancora con un colpo di testa di Maggi ma il risultato non cambia.

10°A

BOBBIESE palla196 BORGONOVESE

3-2

 

10°R

BORGONOVESE palla196 BOBBIESE

0-1

BOBBIESE: Corbellini, Biazzi, Ragalli, Sozzi, Silva, Karakolev, Dabusti (85’ Serratore), Gardella, Scabini, Giunta (40’ Mozzi), Dilettoso. All. Agosti.

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Calori, Boledi (82’ Tagliaferri), Benedetti, Ferdenzi, Strano, Melampo, Dallagiovanna, Bongiorni (75’ Boccedi), Brugnelli. All. Viciguerra.

Arbitro: Lottici di Parma.

Reti: 1’ (rigore) e 46’ Dallagiovanna, 21’ Silva, 30’ Gardella, 65’ Dilettoso

BOBBIO - Va meritatamente ai padroni di casa il derby d’alta classifica giocato al “Candia”. Una partita molto combattuta e in cui la Bobbiese avrebbe anche potuto vincere con un punteggio più largo se non avesse trovato sulla propria strada un Beghi in giornata super.

Con questi tre punti i ragazzi di Agosti scavalcano proprio la Borgonovese in classifica e si portano in terza posizione, a braccetto con la Pontenurese. Come già accaduto sette giorni prima a Pontenure, la Bobbiese si fa subito infilare a freddo dopo una manciata di secondi, questa volta per mano di un calco di rigore ineccepibile procurato (fallo di Silva) e trasformato da Dallagiovanna: 0-1.

Dopo qualche minuto di comprensibile sbandamento, i padroni di casa cominciano a giocare come sanno e sfiorano la traversa con Sozzi, al termine di una splendida azione corale. Al 20’ Beghi è miracoloso su Giunta, mentre 1’ più tardi nulla può sull’incornata a fil di palo di Silva, che sigla il pareggio: 1-1.

La Bobbiese a questo punto aumenta ancora di più la propria pressione e al 30’ ribalta il risultato. Cross di Ragalli respinto di pugno da Beghi e conclusione “sporca” di Gardella, che finisce in rete dopo un paio di rimbalzi sul terreno: 2-1.

L’avvio di ripresa è identico a quello del primo tempo. Dopo una manciata di secondi, infatti, Strano scende sulla sinistra e mette in mezzo un pallone prontamente insaccato da Dallagiovanna, che fa doppietta e azzera tutto: 2-2. Ancora una volta, i padroni di casa reagiscono nel migliori dei modi alla doccia fredda, gonfiando la rete per due volte con Dabusti, fra il 50’ e il 55’. Entrambe le marcature, però, vengono annullate per fuorigioco dal direttore di gioco e bisogna così attendere fino al 65’ per assistere al colpo risolutore di Dilettoso, che riporta avanti i suoi insaccando una conclusione da fuori di Gardella non trattenuta da Beghi: 3 - 2.

Da qui alla fine la Borgonovese le prova tutte per pareggiare, affidandosi per lo più ai lanci lunghi, ma l’occasione più clamorosa capita ancora una volta alla Bobbiese, che nel recupero usufruisce di un calcio di rigore per fallo di Prazzoli su Dilettoso. Il tiro dal dischetto di Karakolev, però, viene neutralizzato da Beghi.

Matteo Eremo

 

BORGONOVESE: Maffi, Benedetti, Celori, Boledi (85’ Boccedi), Ghilardelli, Ferdenzi, Prazzoli, Melampo, Dallagiovanna (65’ Zanolini), Bongiorni, Brugnelli. All. Viciguerra.

BOBBIESE: Corbellini, Galantini, Karakolev, Sozzi, Cavicchia, Lunini, Spelta (70’ Stojkov), Gardella, Scabini, Giunta, Dilettoso. All. Agosti.

Arbitro: Bardolini di Modena.

Rete: 71’ Lunini.

BORGONOVO - Vittoria pesantissima della Bobbiese, che si aggiudica l’atteso derby d’alta classifica a domicilio della Borgonovese e rimane tutta sola in vetta, sempre tallonata da Madregolo e Pontenurese a stretto giro di vite.

Davanti a un’imponente cornice di pubblico, le due ottime compagini piacentine allenate da Viciguerra e Agosti hanno dato vita a una partita aperta, ben giocata da entrambe e in bilico fino all’ultimo. Alla fine ha vinto con merito la capolista, capitalizzando un’azione su calcio da fermo, ma la Borgonovese si è dimostrata all’altezza dei primi della classe, confermando le grandi cose fatte fin qui nonostante i tanti infortuni (l’ultimo della lista è quello di Beghi, uscito con un mignolo fratturato dall’allenamento di venerdì). Dopo un quarto d’ora di studio, il match entra nel vivo al 19’, quando Scabini non trova la porta dopo aver anticipato Benedetti su un traversone basso. I padroni di casa rispondono al 23’, con una stupenda punizione di Melampo che si stampa sull’incrocio dei pali. Passano 15’ e, sul fronte opposto, ha del clamoroso l’occasione fallita da Giunta, il quale spara sul fondo a tu per tu al termine di un fulmineo contropiede di Scabini. Al 40’ Brugnelli crea scompiglio nell’area trebbiense saltando un paio di uomini, ma la sua conclusione a colpo sicuro viene deviata in corner da Karakolev. E sul seguente tiro dalla bandierina Prazzoli, tutto solo, incorna incredibilmente a lato da ottima posizione.

La Bobbiese, dopo avere scaldato i guanti di Maffi con un colpo di testa di Scabini, ha una clamorosa doppia occasione in pieno recupero. Al 49’, a seguito di una duplice leggerezza della difesa locale, prima Spelta si vede salvare la propria conclusione sulla linea di porta e poi Scabini chiama Maffi al miracolo, da due passi.

La ripresa si apre in maniera scoppiettante, con Dallagiovanna da un lato e Dilettoso dall’altro subito pericolosi. Sempre Dallagiovanna spreca due ottime occasioni fra il 50’ e il 59’, lasciando il campo 6’ più tardi per un infortunio al ginocchio. Una volta privi del loro giocatore di maggior peso in avanti, i ragazzi di Viciguerra arretrano pericolosamente e al 71’ vengono puniti dall’episodio che decide le sorti del derby. Su una punizione dalla trequarti di Karakolev, infatti, Lunini vola e anticipa tutti di testa, compreso Maffi, vanamente proteso in uscita alta: 0-1.

Sebbene manchino ancora 20’, da qui alla fine della gara non succede più nulla, anche perché il match a questo punto si incattivisce, il gioco diventa frammentato e la Bobbiese riesce a difendere con relativa tranquillità un risultato fondamentale in chiave scudetto.

9°A

BORGONOVESE palla196 ALSENESE

4-1

 

9°R

ALSENESE palla196 BORGONOVESE

3-2

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Gervasoni (18'pt Melampo), Confalonieri (18'pt Benedetti), Ferdenzi, Strano, Boledi, Dallagiovanna (38'st Di Maggio), Bongiorni (32'st Boccedi), Brugnelli. All. Viciguerra

a disp.: Maffi, Bamba, Scarpa

ALSENESE: Fornasari, Orlandi (25'st Zerbini), Sheheu, Santi M. (11'st Bruschi), Zamboni, Santi L., Loschi, Bernazzoli, Micheli, Palmas (32'st Nonni), Rastelli (16'st Borella). All. Guarnieri

a disp.: Avanzi, Compaore

Arbitro: signor Paolo Ricchetti di Reggio Emilia

Marcatori: 5'pt Rastelli, 8'pt Dallagiovanna, 44'pt Bongiorni, 6'st Brugnelli,8'st Dallagiovanna

Ammonizioni: 19'st Santi L., 34'st Borella, 37'st Benedetti

Finalmente arriva la pioggia, tanta mamma per i nostri campi, ma non si può dire la stessa cosa per la Borgonovese, dopo aver perso Baldini per motivi di lavoro oggi si priva di altri due giocatori per infortuni: Gervasoni e Confalonieri. Nonostante questo però i compagni fanno la loro parte e portano a casa la vittoria molto meritata per archiviare la brutta sconfitta di mercoledì.

5’ – GOL ALSENESE Palmas atterrato in area rossoblu guadagna un calcio di rigore che Rastelli realizza al meglio.

8’ – GOL BORGONDOVESE Risponde subito la squadra di Viciguerra da un calcio d’angolo battuto da Bongiorni, Dallagiovanna accompagna di testa la palla in rete.

20’ – Melampo allarga per Brugnelli che di sinistro colpisce il palo.

35’ – Brugnelli serve Bongiorni sulla fascia che si addentra in area e colpisce la traversa.

44’ – GOL BORGONOVESE calcio potente dalla sinistra di Bongiorni e Santi nel tentativo di spazzare via la palla angola ancora di più in rete.

Squadre a riposo 2-1

6’ – GOL BORGONOVESE su rinvio lungo di Beghi conquista palla e la difende Brugnelli calciando con potenza in porta, Fornasari respinge di piede contro lo stesso Brugnelli che di rimbalzo la palla si infila in rete.

8’ – GOL BORGONOVESE Bella azione coordinata rossoblu partita da Boledi per Celori con assist per Dallagiovanna che di esterno infila il 4-1 chiudendo la gara.

17’ – Palmas calcia dalla destra e impegna Beghi che in caduta respinge la palla in angolo.

34’ – Loschi dalla destra mette ancora a dura prova Beghi che in tuffo salva la porta.

   
8°A

VIGOLO M. palla196 BORGONOVESE

2-0

 

8°R

BORGONOVESE palla196 VIGOLO M.

2-1

VIGOLO: Cordoni, Massari, Rosignoli, Bongiorno, Arcari, Bruni, Bertuzzi (20'pt Belfiglio), Mazzoni (47'st Milosevic), Nogueira (36'st Signaroldi), Sadik (38'st Carlini), Raimondi (1'st Orsi). All. Quagliaroli

a disp.: Serio

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti (10'st Brugnelli), Celori, Gervasoni, Confalonieri, Ferdenzi, Prazzoli, Boledi (33'st Melampo), Dallagiovanni, Strano, Bongiorni (24'st Boccedi). All. Viciguerra

a disp. : Maffi, Scarpa, Tagliaferri, Di Maggio

Arbitro: Ghidoni di Reggio Emilia.

Reti: 16’ Sadick, 68’ Arcari (rig.).

VIGOLO Non ci sono più parole per descrivere il momento magico del Vigolo che, battendo una Borgonovese opaca, da ieri è primo in classifica insieme al Tonnotto Madregolo. Subito Vigolo in avanti e il gol non tarda ad arrivare: al 16’ Sadick si avventa come un falco sul pallone e la sua zampata gonfia la rete, con l’esterrefatto Beghi a guardare la sfera che si insacca.

Nel Vigolo si fa male capitan Bertuzzi (auguri di pronta guarigione) e viene sostituito da Belfiglio. Prima e penultima azione degli ospiti con Dallagiovanna con un tiro centrale facile preda di Cordoni al 35’. Si va così all’intervallo senza altre emozioni. Prevedendo un assalto della Borgonovese, nella ripresa il Vigolo si copre le spalle con Orsi (sempre impeccabile) ma non si vede per niente la reazione ospite e al 65’ si verifica l’episodio decisivo che di fatto chiude la contesa.

Da un rimpallo in area la sfera tocca la mano di Gervasoni e per l’arbitro a due passi non ci sono dubbi: è rigore tra le veementi e reiterate proteste della Borgonovese; dal dischetto si presenta lo specialista Arcari che con freddezza trafigge Behi alla sua destra e fa esplodere lo stadio. Ovazioni per Nogueira e Sadick, che vengono sostituti nel finale senza dimenticare l’azione più bella della gara: Boccedi esalta le qualità di Cordoni che si inarca e devia in angolo un tiro micidiale. Finisce qui una gara vinta meritatamente dal Vigolo. I migliori; nella Borgonovese Beghi Bongiorni e Strano; nel Vigolo Sadick, Nogueira e Raimondi.

Marco Castellana

 

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti (15'st Bongiorni), Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Prazzoli, Melampo (30'st Zanolini), Dallagiovanna, Garilli, Brugnelli. All. Viciguerra

A disposizione: Maffi. Scarpa, Di Maggio, Gazzola, Boccedi

VIGOLO MARCHESI: Cordoni, Orsi, Rosignoli, Bongiorno, Signaroldi, Bruni, Mazzoni, Bertuzzi, Belfiglio, Nogueira, Massari. All. Quagliaroli

A disposizione: Serio, Milosevic, Ahmeti, Bellini, Sadik, Ghelfi

Direttore di gara signor Marcello Vietti di Parma

Marcatori: 7'pt Melampo, 23'pt Nogueira, 28'st Brugnelli

Ammonizioni: 40'pt Benedetti, 4'st Orsi, 25'st Massari, 48'st Bruni

Partitissima al Curtoni tra Borgonovese e Vigolo Marchese che si giocano una fetta importante di questa stagione. Dopo quindici giorni di stop forzato per la neve le due compagini si affrontano su un campo al limite della praticabilità considerando la pioggia che sta scendendo in queste ore.

3’ – Parte forte il Vigolo , cross basso in piena area, palla sui piedi di Signaroldi colpisce a botta sicura palla che si stampa sul palo.

7’ – GOL BORGONOVESE Cross dalla trequarti di Celori, sponda di Brugnelli per Melampo che evita un avversario e depone in rete.

13’ – Ottima girata di Melampo per Celori che di prima intenzione calcia per Dallagiovanna che di testa colpisce la palla che si stampa sulla parte superiore della traversa.

23’ – GOL VIGOLO Punizione battuta dalla metacampo in profondità per Nogueira che parte in presunto fuorigioco, riesce ad evitare celori e d’interno piede mette in gol alla destra di Beghi.

40’ – Azione pericolosa degli ospiti punizione da 40 metri con palla che arriva sui piedi del solito Nogueira che riesce a girare in piena area, ottima deviazione in angolo di Ghilardelli.

Secondo tempo

4’ - Punizione Borgonovese dal limite, calcia centralmente Celori, il numero uno ospite respinge di pungo.

10’ – Brugnelli parte in profondità palla al piede mette in area per Dallagiovanna che si gira bene ma un giocatore del Vigolo devia in angolo.

15’ – Palla suoi piedi di Nogueira che dal limite area calcia magistralmente nell’angolo basso, ottima deviazione in angolo di Beghi.

27’ – Rimessa laterale a metà campo battuta con astuzia e velocità di Garilli, ospiti disattenti, palla per Brugnelli che calcia sul portiere.

28’ – GOL BORGONOVESE Punizione di Melampo, palla che attraversa tutta l’area arriva da dietro Brugnelli che insacca portando a casa tre punti pesantissimi ai danni di un buon Vigolo.

Un elogio a tutti i ragazzi di mister Viciguerra e avanti così.

7°A

BORGONOVESE palla196 TURRIS

2-1

 

7°R

TURRIS palla196 BORGONOVESE

1-1

BORGONOVESE: Beghi, Celori, Baldini, Gervasoni (27'st Melampo), Confalonieri, Ferdenzi, Brugnelli, Prazzoli, Dallagiovanna (33'st Bongiorni), Strano (27'st Boccedi), Boledi. All. Viciguerra

a disp.: Maffi, Benedetti, Tagliaferri, Di Maggio

TURRIS: Toloni, Cervi, Cavazzuti, Ghinelli, Aili, Taverna, Facchini, Raimondi (38'st Baio), Migliavacca, Rovero (33'st Raia), Farina (10'st Follini). All. Leccacorvi

a disp.: Singh, Manzini, Sozzi, Chinosi

Arbitro: signor Francesco Pio Narducci di Piacenza

Marcatori: 41'pt Dallagiovanna, 22'st Ferdenzi, 29'st Follini

Molto suggestiva la pregara accompagnata dalle parole di Matteo Corradini che come mercoledì sera all’Allianz Stadium si è offerto di leggere un brano del diario di Anne Frank anche per noi al Curtoni. Grazie Matteo.

Molto meno entusiasmante la gara di oggi contro la Turris. Un primo tempo con tanti tiri dai padroni di casa senza mai centrare lo specchio della porta. Solo il calcio di rigore al 41 sblocca la situazione. Con il colpo di testa nel secondo tempo di Ferdenzi e il gol annullato alla Turris la Borgonovese si aggiudica il match.

Inizia subito la Borgonovese al 4’ di gioco con un bel colpo di testa di Dallagiovanna parato da Toloni.

20’ – Brugnelli serve Strano dalla sinistra che spara alto sopra la traversa.

30’ – Siluro dalla sinistra di Strano con palla che finisce di poco a lato.

40’ – Bella azione costruita da Celori per Prazzoli che si porta sul fondo e rimette in mezzo per lo stesso Celori che non arriva a toccare la palla in rete.

41’ – GOL BORGONOVESE su atterramento in area di Brugnelli l’arbitro assegna un calcio di rigore che Dallagiovanna realizza dal dischetto.

Squadre a riposo sull’1-0

5’ – Bella triangolazione di Prazzoli per Brugnelli che di testa serve Strano il quale spara senza trovare la porta.

17’ – stesso copione per Follini che al tiro spara alto.

18’ – sfruttando una bella palla messa in mezzo Facchini di piatto insacca facile ma il gol viene annullato per fuorigioco

22’ – GOL BORGONOVESE dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Baldini palla sulla testa di Ferdenzi che trova l’angolino dalla parte opposta.

29’ – GOL TURRIS calcio di punizione battuto dal limite dell’area, palla che rimbalza sulla barriera e mentre la Turris reclama il calcio di rigore per presunto fallo di mani, Follini approfitta della distrazione e insacca il gol del pareggio..

47’ – Ultima occasione per i rossoblu: Brugnelli serve una palla d’oro a Boccedi in area solo davanti alla porta di Toloni che però coordinandosi in malo modo calcia a lato.

   
6°A

SORAGNA palla196 BORGONOVESE

2-1

 

6°R

BORGONOVESE palla196 SORAGNA

3-3

SORAGNA: Gallicani, Porta, Gambara, Verduri, Spocci, Venturini, Korlei, Parapani ( 50’ Zanni), Torrembini, Cardinali (72’ Lattuca), Marcellini (91’ Turini). All. Dall’Aglio.

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti (64’ Boledi), Celori, Gervasoni, Confalonieri, Ferdenzi, Bongiorni (73’ Tagliaferri), Prazzoli, Dallagiovanna, Strano, Brugnelli, Viciguerra. All.: Viciguerrra.

Arbitro: Artese di Reggio Emilia.

Reti: 10’ Marcellini (rig.), 37’ Cardinali, 88’ Gervasoni.

SORAGNA (PARMA) - La Borgonovese cade sul campo del Soragna. Il Soragna parte subito forte e si guadagna un calcio di rigore al 10’: Cardinali viene steso da Celori, Marcellini trasforma: 1-0. Il Soragna raddoppia al 37’: Cardinali salta due avversari e scarica all’incrocio una conclusione imparabile per Beghi.

Nella ripresa la Borgonovese prova a cercare il gol: Gallicani al 75’ devia con un miracolo una grande conclusione di Prazzoli. I rossoblù trovano il 2-1 a pochi minuti dal termine, con Gervasoni che trova l’incrocio dei pali con una grande conclusione dal limite. M. M.

   
5°A

BORGONOVESE palla196 SARMATESE

2-1

 

5°R

SARMATESE palla196 BORGONOVESE

0-1

BORGONOVESE : Beghi, Celori, Baldini, Gervasoni, Confalonieri, Ferdenzi, Prazzoli, Boledi (30' st. Boccedi), Dallagiovanna (30' st. Strano), Melampo (1' st. Bongiorni), Brugnelli. All. Viciguerra

a disp. Maffi, Benedetti, Scarpa, Tagliaferri, Bongiorni, Strano, Boccedi

SARMATESE : Ironi, Bottiglieri, Albasi, Picerni, Pederzoli, Mini, Adheen, Aamrani, Bariani, Figoli, Maffi. all. Reboli

a disp. Paratici, Gazzola, Habibi, Lampis, Molinelli, Pellizzotti, Topalovic

Arbitro: signor Alessandro Gresia di Piacenza

RETI : 18' st. Bariani (S), 25' Brugnelli (B), 47' st. Boccedi (B)

Nella giornata dell'addio al calcio di capitan Baldini che per motivi di lavoro non potrà più continuare la stagione, la Borgonovese compie l'impresa rimontando lo svantaggio e completando la rimonta al 93'.

Primo tempo avaro di emozioni con le due squadre che si affrontano a viso aperto ma le due difese sono attente ad annullare Bariani da una parte e Dallagiovanna dall'altra, ne nasce un primo tempo noioso senza che Beghi e Ironi debbano essere chiamati in causa neanche una volta.

Secondo tempo invece tutta un altra storia con le squadre che si allungano e complice un insolito caldo di ottobre, gli attaccanti iniziano a macinare azioni importanti.

Al 18' eurogol della Sarmatese, lancio dalla difesa di Albasi, Bariani lascia rimbalzare la palla e di destro incrocia sul secondo palo dove Beghi non può arrivare per il meritato vantaggio.

La Borgonovese ha subito l'occasione di pareggiare con un azione personale di Baldini che supera 3 giocatori ma una volta entrato in area si lascia cadere rimediando un giallo per simulazione.

La Sarmatese gioca bene e la Borgo prova a ribattere ma con troppa confusione.

Al 25' pareggio della Borgonovese, Dallagiovanna detta un passaggio d'oro per Brugnelli che lascia passare la palla e tira senza pensarci trovando il pareggio anche grazie ad una deviazione del difensore.

I rossoblu ci credono ma è sempre la Sarmatese a farsi pericolosa ma Beghi e Confalonieri sono in giornata e fermano tutto il fermabile.

Al 30' i cambi che cambieranno la partita, escono Dallagiovanna e Boledi per Strano e Boccedi, ed è proprio dai loro piedi che nasce il gol vittoria al 47': Strano va in pressing sull'ultimo difensore, vince un rimpallo e si invola verso l'area, salta un difensore e crossa forte al centro dove Ironi non intercetta e Boccedi a porta vuota segna il gol decisivo per una vittoria insperata.

E adesso tutti a festeggiare Baldini !!!
   

SARMATESE: Ironi, Pederzoli, Albasi, Picerni, Mini, Figoli, Cimmino. Lilla, Bariani, Lampis, Gazzola (72’ Aamrani). All. Grassi.

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Celori, Melampo, Ghilardelli. Ferdenzi, Prazzoli, Garilli, Dallagiovanna, Boccedi (73’ Zanolini), Brugnelli. All. Viciguerra

Arbitro: Mozzillo di Reggio E.

Rete: 37’ Dallagiovanna (rig.)

SARMATO - Un rigore di Dallagiovanna consegna il derby alla Borgonovese al termine di una gara tutto sommato equilibrata nella quale la Sarmatese, risultato a parte, non ha certo demeritato. In apertura Sarmatese vicina al vantaggio con Mini che sugli sviluppi di un corner, gira a rete di testa ma Beghi compie un grande intervento e respinge, sulla ribattuta Cimmino mette alto da buona posizione.

Al 18’ ci prova Bariani su punizione Beghi è ancora attento e devia sopra la traversa. Si fanno vivi gli ospiti al 26’ con Dallagiovanna che calcia alto sopra la traversa dopo una bella sponda di Garilli. Poco dopo la mezz’ora Prazzoli porge a Garilli che impegna severamente Ironi che respinge. Al 37’ Cimmino stende Garilli ed è calcio di rigore. Dagli undici metri Dallagiovanna spiazza Ironi per quello che sarà il gol partita. In chiusura di frazione ci prova ancora Dallagiovanna, con una violenta punizione, che Ironi respinge di pugno.

In apertura di ripresa inserimento di Garilli il cui diagonale si perde a lato. Al 61’ Prazzoli serve Garilli, che dal limite chiama Ironi ad una super parata a terra. La Sarmatese ci prova con buon piglio ma la difesa ospite fa ottima guardia e il risultato non cambierà più fino al triplice fischio finale.

Ross.

4°A

SANNAZZARESEpalla196 BORGONOVESE

0-1

 

4°R

BORGONOVESE palla196 SANNAZZARESE

2-2

SANNAZZARESE: Negri, Boledi P., Ponziglione (Pignanelli), Cassinelli (Ebanelli), Vojkic, Scarano, Rossi, Fany, Rizzo, Gueye, Simone. All. Di Donna.

BORGONOVESE: Beghi, Celori (Boccedi), Baldini, Boledi G., Confalonieri, Ferdenzi, Prazzoli, Melampo (Tagliaferri), Dallagiovanna, Strano (Benedetti), Brugnelli. All. Viciguerra.

Arbitro: Bernardo di Piacenza.

Rete: 79’ Prazzoli.

SAN NAZZARO - Primo tempo sterile di vere e proprie occasioni da entrambe le parti, con gli ospiti che fanno più gioco nella metà campo Sannazzarese, ma senza arrivare ad impensierire seriamente Negri. I locali si rendono pericolosi solo in due occasioni nella prima mezz’ora, con due azioni su calcio d’angolo. Allo scadere dei primi 45 minuti Brugnelli è servito con un pallonetto che scavalca la linea difensiva nerazzurra: l’attaccante della Borgonovese stoppa di petto, appoggia a terra, ma solo davanti al portiere calcia clamorosamente fuori.

A inizio ripresa Simone è lanciato in velocità, ma Beghi si impossessa del pallone. Un minuto dopo Negri chiude su Dallagiovanna. Al 50’ l’arbitro che si trova a pochi metri di distanza e in ottima posizione, inspiegabilmente non assegna un rigore ai nerazzurri per un netto tocco di mano in area da parte di un difensore della Borgonovese. Nei minuti seguenti Negri compie due prodezze mantenendo il pareggio. Al 79’ gli ospiti beneficiano di una punizione dal limite dell’area con capitan Baldini che calcia bene sul palo difeso da Negri che respinge, ma sulla ribattuta si avventa Prazzoli per il facile tap-in che regala 3 punti alla formazione di Viciguerra. M. Arm

 

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti (Bongiorni), Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Prazzoli, Melampo (Boccedi), Dallagiovanna, Garilli (Zanolini), Brugnelli. All. Viciguerra

a disp. Maffi, Scarpa, Di Maggio, Ferri

SANNAZZARESE: Negri, Girometta, Ponziglione, Fany Thma, Vojkic, Scarano, Rossi, El Marouf, Rizzo, Pietra (Gueye), Simone (Ebanelli). All. Di Donna

a disp. Pancini, Baldrighi, Veneziani, Frescaroli

RETI : 13' pt. Brugnelli, 27' pt. Garilli, 15' st. Ebanelli, 20' st. Rizzo

Direttore di gara signor Pietro Groppi di Piacenza

La Borgonovese getta nel bidone dell'umido due punti sul proprio terreno di gioco facendosi rimontare due reti da una Sannazzarese che ha effettuato due soli tiri nello specchio della porta ma ha avuto il merito di crederci fino in fondo conquistando un pareggio impensabile dopo 45 minuti.

Primo tempo di totale marca rossoblu con Brugnelli indemoniato che duetta a meraviglia con Dallagiovanna creando non pochi grattacapi alla difesa nerazzurra.

Il vantaggio non tarda ad arrivare, Prazzoli crossa al centro, Negri valuta male la traiettoria e lascia passare ma Brugnelli è sveglio e attento a ribadire la palla in rete prima che termini sul fondo per l'1-0.

Ancora Prazzoli protagonista nell'azione del raddoppio, pressa alto Girometta che gli rinvia addosso, il centrocampista rossoblu al posto di crossare in area scarica su Dallagiovanna che con un preciso traversone imbecca Garilli che di testa non lascia scampo a Negri.

Prima di andare al riposo c'è tempo ancora per due azioni della coppia Brugnelli-Dallagiovanna ma la loro mira non è delle migliori.

Nel secondo tempo l'andamento non cambia, sono sempre i rossoblu a dominare il campo e sempre pericoloso Dallagiovanna di testa che non trova però la porta.

La partita si riapre all'improvviso al 15', cross dalla distanza, Beghi non esce e la palla arriva sui piedi di Ebanelli che incredulo accorcia le distanze.

La Borgonovese subisce il colpo e anche il pareggio. Punizione da 40 metri di Rizzo che finisce in rete clamorosamente dopo aver rimbalzato un paio di volte in area.

A questo punto i rossoblu si ributtano in avanti ma senza la lucidità necessaria per riportarsi in vantaggio complice anche un pò di sfortuna che ha negato il terzo gol in almeno altre tre occasioni a Ghilardelli e Dallagiovanna.

BORGONOVO - Si trasforma nella domenica dei rimpianti quella vissuta dalla Borgonovese, riuscita “nell’impresa” di gettare alle ortiche tre punti già in tasca. Merito di una Sannazzarese cinica, capace di non disunirsi nemmeno di fronte ai due gol di vantaggio rossoblù. La rete che rompe gli equilibri arriva anche grazie alla complicità di Negri: Brugnelli, tra i migliori, non perdona e griffa il vantaggio sul cross di Prazzoli. Quest’ultimo è protagonista anche nel raddoppio di Garilli: il pressing del centrocampista frutta un pallone ripulito da Dallagiovanna e scaraventato in rete dall’ex Bobbiese.

I ragazzi di Viciguerra rimangono padroni del campo e anche in avvio di ripresa l’inerzia non cambia. Al quarto d’ora però, è Ebanelli a ritrovarsi tra i piedi il pallone che dimezza lo svantaggio: anche in questo caso, portieri protagonisti in negativo, con Beghi non esente da responsabilità. E’ la svolta, perché ora i ragazzi di Di Donna tornano a crederci e 5’ più tardi, la punizione di Rizzo (da 40 metri) termina in rete. Borgonovese che prova a rimediare nel finale, ma i colpi di Ghilardelli e Dallagiovanna hanno scarsa fortuna: per i nerazzurri altro punto d’oro, per la Borgo un pareggio che sa di sconfitta.

C. T.

3°A

BORGONOVESE palla196 FIDENZA

1-1

 

3°R

FIDENZA palla196 BORGONOVESE

0-1

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Gervasoni, Ferdenzi, Baldini, Bongiorni (13'st Strano), Boledi, Dallagiovanna, Melampo (37'st Boccedi), Brugnelli. All. Viciguerra

a disp. : Maffi, Scarpa, Tagliaferri, Di Maggio, Bamba

FIDENZA: Di Martino, Tesoriati, Lottici, Casisa, Voglioli, Sarno (36'st Consigli), Corsaletti (13'st Pellegrini), Sanella, Scarinzi, Casisa, Pin. All. Zambelli

a disp.: Rovito, Lusignani, Capasso, Pellegrini, Priori, Treggiari, Consigli

ARBITRO Sig. Claudio Spadoni Andreani di Piacenza

MARCATORI : 21'pt Pin, 28'pt Brugnelli

Ammonizioni: 23'st Casisa, 23'st Dallagiovanna, 40'st rosso diretto Gervasoni

Il Fidenza va in vantaggio al 21’ del primo tempo con un’azione coordinata in mezzo all’area con Pin servito centralmente che tocca facile la palla in rete spiazzando Beghi.

Spettacolare tiro di Brugnelli che pareggia i conti al 28’: Gervasoni mette in mezzo per Dallagiovanna che elegantemente appoggia la palla di petto per l’accorrente Brugnelli il quale coordinandosi molto bene al volo indirizza la palla sotto la traversa.

Nel secondo tempo incornata pericolosa di Dallagiovanna al 19’ che sorvola la traversa mentre al 27’ da calcio d’angolo Prazzoli indirizza la palla sul palo piu lontanto ma è poco fortunato.

C’e solo una squadra in campo e al 33’ ci prova ancora Brugnelli con un’azione magistrale ma il suo sinistro viene neutralizzato non senza fatica dal portiere.

Al 43’ ci riprova sempre Brugnelli con un anticipo dalla nostra difesa, progressione d’altri tempi verso la porta avversaria con tanto di 3 dribblig, tiro di sinistro ma ancora miracolo del portiere.

Prima della fine Gervasoni si fa cacciare per aver invocato i santi dopo una serie di innumerevoli falli non fischiati ma anche in dieci la Borgonovese le prova tutte ma non riesce ad agguantare il vantaggio.

   

FIDENZA: Di Martino, Baudi, Tesoriati, Casisa Mat., Viglioli, Lottici (70’ Martinelli), Testa, Corsaletti, Scarinzi (85’ Formaleoni), Pellegrini (56’ Allodi), Pin. All. Zambrelli.

BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Garilli, Melampo, Dallagiovanna, Boccedi (60’ Boccedi), Brugnelli. All. Viciguerra.

Arbitro: Fedolfi di Parma.

Rete: 3’ Melampo.

FIDENZA (PARMA) - Importante successo della Borgonovese, che espugna il campo dell’insidioso Fidenza. L’episodio chiave all’inizio della partita (3’): sugli sviluppi di un corner, Melampo dal limite dell’area calcia al volo e realizza l’1-0. Il vantaggio consente ai rossoblù di gestire l’incontro, concedendo poco al Fidenza.

La gara si fa ancora più ardua per i locali quando al 40’ l’arbitro espelle Corsaletti per somma di ammonizioni.

Nella ripresa la Borgonovese controlla con facilità, bloccando ogni azione del Fidenza.

M. M.

2°A

SAN NICOLO' palla196 BORGONOVESE

0-0

 

2°R

BORGONOVESE palla196 SAN NICOLO'

1-1

SAN NICOLÒ: Cabrini S., Maino, Cabrini D., Riva, Colicchio, Arata (64’ Trabatti), Cozzi, Gara, Manzo, Gazzola (55’ Zangrandi), Ronda.

BORGONOVESE: Beghi, Celori, Baldini, Gervasoni, Confalonieri, Ferdenzi, Prazzoli, Boledi (91’ Tagliaferri), Dallagiovannna, Strano (78’ Melampo), Brugnelli.

SAN NICOLO’ - Partita scarsa di emozioni, forse - dopo alcune giornate quasi autunnali - un po’ di caldo si è fatto sentire al “Sandro Pietra di San Nicolò, ed ha influito non poco sul rendimento delle due squadre. Parte abbastanza bene il rinnovato San Nicolò. che cerca di impensierire la Borgonovese, ma nel primo tempo la migliore occasione di al 27’: gol sfiorato da Prazzoli su azione da calcio d’angolo. Al 42’ replica il San Nicolò con un tiro di Gara ben parato da Beghi. nella ripresa grande pressing della Borgonovese, ma senza risultato.

 

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti (30’st Zanolini), Celori, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Prazzoli, Melampo, Dallagiovanna, Garilli, Brugnelli (40’st Boccedi). All. Viciguerra

SAN NICOLO’: Cabrini, Bovarini (6’st Cabrini), Nicotti, Maino, Gozzi, Gara (12’st Zangrandi), Cozzi, Barbieri, Manzo, Centofanti (20’st Ronda), Gazzola. All. Paganini

Marcatori: 3'st Dallagiovanna, 27'st su rigore Manzo

Arbitro signor Pasquale Mozzillo di Reggio Emilia

3’ – Su una punizione calciata da Melampo, Dallagiovanna gira a lato.

12’ – Combinazione sull’asse Dallagiovanna, Brugnelli conclusione mancina di quest’ultimo a lato.

32’ – Rimpallo al limite dell’area, la palla finisce a Dallagiovanna che a tu per tu con Cabrini si fa ipnotizzare e para la conclusione.

35’ – Punizione da sinistra di Cozzi per Manzo che spizza di testa e Beghi compie un miracolo.

46’ – Angolo di Cozzi, Nicotti di testa e Beghi ancora para.

Squadre a riposo a reti inviolate.

3’ – GOL BORGONOVESE Cross di Prazzoli da sinistra, Dallagiovanna la tocca deliziosamente e insacca.

25’ – GOL SAN NICOLO’ Da un molto dubbio tocco di mani il direttore di gara assegna il calcio di rigore per il San Nicolò che Manzo realizza spiazzando Beghi.

1°A

BORGONOVESEpalla196 ZIBELLO

2-0

 

1°R

ZIBELLO palla196 BORGONOVESE

1-2

BORGONOVESE: Beghi, Celori (40'st Benedetti), Baldini, Gervasoni (40'st Tagliaferri), Confalonieri, Ferdenzi, Brugnelli (40'st Boccedi), Boledi, Dallagiovanna, Strano (25'st Bongiorni), Melampo (6'st Prazzoli). All. Viciguerra

a disp. : Maffi, Bamba

ZIBELLO POLESINE: Pelegatti, Gnappi, Ardoli, Muollo, Bongiorno, Pilato, Testa (36'st Mori), Dilda, Dall'olio (28'st Ferrari), Badini, Frati (36'st Picetti). All. Maia

a disp.:  Chiarello, Cavalca, Beretta, Creaco

ARBITRO Sig. Simone Ottolini di Reggio Emilia

MARCATORI : 36'pt Strano, 34'st Boledi

Ammonizioni: 2'pt e 34'pt Muollo, 16'st Dallagiovanna, 17'st Celori

Prima di campionato per i ragazzi di Viciguerra che ospitano la neo promossa Zibello.

Primo tempo avaro di amozioni con Beghi praticamente inoperoso per 45 minuti.

Al 3' è subito pericoloso Strano che raccoglie un rinvio corto della difesa e al volo spara alto.

Al 21' ci prova anche Dallagiovanna che arpiona un difficilissimo pallone in area, si gira in una frazione di secondo ma Pelegatti è bravissimo a deviare in corner.

Ancora Dallagiovanna al 25' con un perentorio colpo di testa ma ancora Pelegatti si rifugia in corner.

Al 33' capitan Baldini getta al vento un occasione colossale calciando a lato un pallone da un manciata di centimetri.

Al 34' episodio sfortunato per Muollo che ferma per la seconda volta un indemoniato Strano e rimedia il secondo cartellino giallo.

Dalla punizione conseguente Gervasoni non inquadra la porta ma è il preludio al vantaggio locale che si concretizza al 36' quando Boledi anticipa alla grande Pilato e rilancia subito Strano che appena entra in area supera Pelegatti con un delizioso pallonetto per l'1-0.

Secondo tempo che si apre sulla falsariga del primo con Strano che dispensa assist ai compagni e appena può calcia lui verso Pelegatti dopo neanche due minuti ma il suo tiro si stampa sulla traversa.

Al 18' pericoloso Gervasoni che calcia al volo una palla che esce dall'area ma il suo tiro viene rimpallato.

Al 19' nuova traversa per la Borgonovese, stavolta è Boledi a colpire il legno con un destro violento.

Al 34' raddoppio rossoblu, Boledi (gran partita la sua), anticipa un avversario pronto a ripartire, scambia con Dallagiovanna che con un assist delizioso lo lancia in area e per il centrocampista rossoblu è un gioco da ragazzi raddoppiare.

Al 39' show di Dallagiovanna che semina il panico in area avversaria, salta tre difensori e il portiere ma il suo tiro viene salvato miracolosamente da un difensore sulla linea..

Prima del triplice fischio occasionissima anche per Boccedi ma il suo sinistro finisce vicino all'incrocio.

Buona prova di tutta la squadra con menzione particolare per Strano e Boledi non solo per i gol segnati.

   

ZIBELLO: Pelagatti, Testa G., Mazza, Ardoli, Bongiorni, Pilato, Dilda, Pagani (83’ Beretta), Testa M (46’ Dall’Olio), Badiini, Frati (64’ Ferrari). All. Maia.

BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Rizzi, Boledi, Ghilardelli, Ferdenzi, Garilli, Prezzoli, Dallagiovanna (86’ Di Maggio), Boccedi (70’ Zanolini), Brugnelli. All. Viciguerra.

Arbitro: Bonioni di Reggio Emilia.

Reti: 10’ Garilli, 25’ Dallagiovanna, 85’ Badiini.

ZIBELLO (PARMA) - La Borgonovese vince sul campo dello Zibello Polesine e si porta al quarto posto in classifica insieme al Tonnotto madregolo, ad un solo punto dalle seconde Vigolo e Pontenurese.

Inizio di marca ospite e al 10’ c’è il vantaggio: Boccedi lancia Garilli, che sfrutta una disattenzione di Ardoli per battere Pelagatti.

Al 25’ la Borgonovese raddoppia con Dallagiovanna, che, dopo la triangolazione con Boccedi, infila Pelagatti.

Nella ripresa lo Zibello ha la grossa occasione per riaprire la partita al 67’: fallo di mano in area di Ghilardelli e l’arbitro assegna il rigore, che però Badiini sbaglia. Poi a rendersi pericolosi sono Pagani e il nuovo entrato Dall’Olio, ma le loro conclusioni vengono parate da un attento Beghi.

All’85’ lo Zibello accorcia le distanze: Pilato mette il pallone in area e Badiini salta più in alto di tutti di testa facendosi perdonare l’errore dal dischetto. Nel finale gli uomini di Maia provano l’assalto, ma la difesa ospite è attenta e la Borgonovese porta a casa i tre punti.

L. C.

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Aprile 2018 12:15
 
SEO by Artio